Tessuto DonnA

Tessuto DonnA

Ecate partorisce Arianna che partorisce Penelope. Una linea matrilineare di tre donne che con i loro diversi caratteri si trovano ad aspettare in mezzo al mare illusioni, vivendo tra rabbia e desiderio. Una linea tenuta insieme dai fili ricamati dalle tre, ma anche un rito al quale il pubblico è invitato a partecipare. Perché prima di lasciare la storia anche lo spettatore dovrà fare i conti con le proprie illusioni, tra rabbia e desiderio…

TessutoDonnA è uno spettacolo-rito destinato ad otto donne.

Inizialmente un monologo che si snoda tra tre personaggi femminili, la Vecchia, la Madre e la Giovane, rivisitazioni di tre figure della mitologia greca. Lo stesso filo che lega i tre personaggi e che tesse parole, rompe a un certo punto la forma del monologo e invade il pubblico, che diventa protagonista del rituale.

TessutoDonnA è pensato per creare un incontro tra donne, fuori da un contesto di interazione quotidiana, nella cornice magica del teatro e nella sacralità del rito.

Un’occasione per ri-tessere insieme il filo che unisce.

Tessuto DonnA

uno spettacolo-rito di Alice Bertuzzi

regia di Vittoria Nicoli

una produzione officineperegrine teatro 2017

INFO E CONTATTI:

Direzione Artistica Vittoria Nicoli -3332880409

officineperegrine.org

officineperegrine@autoproduzioni.net

repetitaludant@gmail.com

Annunci